Poltrone per anziani: agevolazioni fiscali

Poltrone per anziani: agevolazioni fiscali

Le agevolazioni fiscali per l’acquisto di una poltrona per anziani, sono un aiuto concreto che lo stato concede a chi, per motivi fisici, ha perso parte della sua mobilità ed ha bisogno di un ausilio per poter compiere quei gesti quotidiani, anche semplici come sedersi in poltrona, che non riesce più a fare da solo. La poltrona relax elettrica per anziani è un oggetto che semplifica molto la vita delle persone che, raggiunta una certa età, non si sentono più sicuri come prima nel piegare la schiena e le gambe, oppure hanno proprio di limiti fisici che li costringono a richiedere un aiuto ogni volta che devono sedersi o alzarsi. Per questo motivo, superata una cera età, la poltrona relax diventa un acquisto abituale ed entra a far parte delle persone. Sempre più spesso sono i figli o i nipoti che per fare una gradita sorpresa al proprio parente anziano, decidono di regalare la poltrona per donare un po’ di serenità alle giornate spesso scomode di chi ha una certa età.

Quando questo bisogno non è solo un modo per sentirsi più sicuri e comodi, ma una vera e propria necessità, entrano in campo le agevolazioni fiscali che permettono anche a chi magari è in difficoltà economica, di poter acquistare una poltrona per anziani e disabili e poter così recuperare l’autonomia nei gesti quotidiani come sedersi o alzarsi dalla poltrona.

Quali sono le agevolazioni fiscali per l’acquisto di una poltrona per anziani?

Lo stato concede ai cittadini disabili tutta una serie di agevolazioni per fare in modo di limitare i disagi e per avvicinare il disabile all’indipendenza. Grazie alla legge 104, è possibile richiedere l’iva agevolata al 4% invece che al 22%. Inutile dire che una diminuzione dell’imposta di 18 punti, è un grosso vantaggio economico che va a diminuire sensibilmente il prezzo, permettendo così a più persone possibili l’acquisto di un ausilio comodo e utile come una poltrona relax.

La legge 104 prevede agevolazioni solo per le poltrone per anziani?

No, la legge 104 prevede agevolazioni fiscali per l’acquisto di diversi tipi di ausili, riconducibili a diverse tipologie di invalidità. Se per esempio una persona ha problemi di udito e gli è riconosciuta una invalidità per sordità, sarà possibile acquistare degli ausili informatici con iva agevolata per poter alleviare le difficoltà che arrivano dalla disabilità. Per l’acquisto di una poltrona relax elettrica per anziani e disabili con iva agevolata al 4%, bisogna dimostrare di avere una invalidità di tipo motorio, che non permette o rende difficili, movimenti come sedersi o alzarsi dalla poltrona.

Quali documenti devo inviare per avere l’iva agevolata per l’acquisto di una poltrona?

La prima cosa da fare per avere l’invalidità è la richiesta, fatta dal proprio medico di base, di effettuare una visita che provi l’invalidità. Alla fine dell’iter verrà rilasciato un certificato di invalidità secondo la legge 104, nel quale sarà specificato il tipo di invalidità e la percentuale di invalidità assegnata. Questo è il primo documento che bisogna presentare per avere l’agevolazione fiscale. Oltre a ciò, è opportuno avere anche una prescrizione medica per un ausilio di tipo motorio come una poltrona. Questi documenti, al momento dell’acquisto, possono essere sostituiti da una autocertificazione, il cui modulo di solito viene consegnato dal negoziante, in cui il disabile dichiara la sua disabilità e dichiara di essere in possesso della prescrizione medica.

Bisogna inoltre presentare anche i documenti di identità del disabile che richiede l’agevolazione fiscale per la poltrona. Sarà quindi opportuno portare con se, oppure inviare per posta o mail, la copia della carta d’identità e della tessera sanitaria del disabile.

Ci sono altre agevolazioni fiscali?

Le poltrone relax elettriche che sono state riconosciute, con apposito certificato, come presidio medico, possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi nella percentuale del 19%. In pratica quando di acquista una poltrona per anziani, viene rilasciato un codice univoco che identifica la poltrona come presidio medico. Grazie a quel codice è possibile avere una detrazione fiscale del 19% dell’importo speso per l’acquisto della poltrona.

Acquistare una poltrona per anziani mi costa quindi meno?

Si, i prezzi che di solito sono esposti nei negozi o nei siti come lapoltronarelax.it, sono compresi di iva al 22%. Se si hanno le caratteristiche e la documentazione per avere l’iva agevolata al 4%, l’importo sarà quindi minore di quello visualizzato.

Come faccio ad acquistare con iva agevolata presso lapoltronarelax.it?

Per gli acquisti con iva agevolata gli ordini vengono fatti esclusivamente al telefono. Il cliente ci contatta e noi spieghiamo bene i documenti da inviare. Quando li riceviamo, li valutiamo e se tutto è in regola con le leggi dello stato, procediamo con la vendita con iva agevolata. Per avere l’importo esatto che si dovrà pagare con iva ridotta al 4%, basta chiamare il nostro numero verde e un incaricato comunicherà, al telefono o via mail, l’importo ridotto per persone disabili.

Guarda questo breve video in cui viene trattato l'argomento delle agevolazioni fiscali per i disabili

Posted on 23/02/2017 0 2493

Leave a CommentLeave a Reply

You must be logged in to post a comment.
Compare 0
Prev
Next

No products

To be determined Shipping
0,00 € Tasse
0,00 € Totale

I prezzi sono tasse incluse

Procedi con l'ordine